Il sistema JMAOptic espande i comprovati e particolarmente pratici sistemi JMA con la tecnologia dei sensori ottici di ultima generazione, aprendo così una nuova dimensione per l’odontoiatria funzionale. L’analizzatore consiste in un paratico arco facciale indipendente con un sensore per la mascella inferiore che – oltre ai movimenti condilari – è capace di registrare con alta precisione il range dei movimenti della mascella inferiore su tutti i gradi di libertà. Il suo uso copre un ampio raggio di applicazioni, dalla creazione di restauri dentali funzionali alla pianificazione, documentazione e monitoraggio della riabilitazione stomatognatica.

Il sistema è in grado di lavorare opzionalmente sia tramite interfaccia USB che completamente senza fili attraverso Wi-fi. L’arco facciale si può facilmente posizionare con pochi aggiustamenti del supporto nasale, della fascia e dei cuscinetti di supporto montati sui bracci laterali. Grazie al posizionatore C-bow con un puntatore a testa è possibile inserire il relativo piano di riferimento. Per una conservazione sicura delle componenti strumentali il sistema di base viene venduto con un supporto da tavolo che funziona simultaneamente anche da stazione di carica induttiva.

L’estremamente piccolo e leggero sensore della mandibola inferiore viene fissato magneticamente sugli attacchi occlusali e paraocclusali e attaccato ai denti inferiori. I dati del paziente Reale o le impostazioni dell’articolatore virtuale possono essere trasferiti a sistemi di CAD esterni esportandoli nel formato standard XML. Il sistema JMA diventa così un componente integrale nel workflow digitale per la creazione di protesi dentali funzionali. Una forchetta per morso brevettata stabilisce l’esatta relazione tra i dati di movimento nel sistema di misurazione e le superfici dei denti scansionate da modello e scanner intraorale. Anche questo fa parte del nuovo sistema di trasferimento zebris e consente un facile trasferimento della posizione mascellare all’articolatore meccanico. L’uso di una forchetta per morso meccanica diventa così superfluo. Il software analitico WINJAW+, modulare ed intuitivo, include un database, il modulo base per determinare le impostazioni degli articolatori (virtuale e meccanico) e una funzione di esportazione. I moduli di espansione sono disponibili pee l’analisi digitale dell’occlusione, l’analisi funzionale, l’analisi della posizione condilare, la determinazione di relazioni neuro-muscolare della mascella e per la programmazione di articolatori CEREC.

Il sistema viene gestito tramite PC e può essere comodamente riposto e trasportato all’interno della pratica custodia inclusa.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni scrivici a info@dentalcaddesign.com e chiedi di ricevere una demo gratuita online!

Se sei interessato all’acquisto chiedici un preventivo gratuito, un nostro specialist ti seguirà nella scelta dei software aggiuntivi.

Vuoi sapere di più sulle potenzialità del sistema zebris JMA Optic? Non perdere questo video!